Come scegliere il fotovoltaico

Come scegliere il Fotovoltaico?

Ecco una guida semplice che ti aiuterà a scoprire la potenza ideale del tuo impianto fotovoltaico

Questa guida ti aiuterà a calcolare da solo la potenza ideale del tuo impianto fotovoltaico. L’occorrente? Una calcolatrice e un’occhiata alle tue bollette elettriche dell’arco dell’anno.

Continua a leggere per scoprire come scegliere l'impianto più adatto a te

 

Partiamo dalle basi.

Come si determina la potenza di un impianto fotovoltaico?

La scelta dell’impianto non si basa sulla potenza del contatore Enel (es. 3kW, 4,5kW o 6kW…) ma sul fabbisogno energetico annuo, ovvero la quantità di ore che la vostra abitazione impiega a prelevare energia, moltiplicato per la potenza a cui avviene questo prelievo.

Ti sembra un calcolo difficile? Niente paura, è semplice troverai tutto direttamente nelle tue bollette. Il valore da cercare sulla bolletta è chiamato “Energia Consumata o Consumo annuo”, e può essere riferito all’intero anno o al bimestre a cui fa riferimento la bolletta stessa.

L’unità di misura di questo valore è il kWh (diverso dal kW, che esprime solo la potenza del contatore). Il valore sarà più alto se in quel bimestre avrai consumato di più o più basso se è un periodo in cui hai consumato meno energia.

Devi trovare un valore medio dell’energia consumata dalla tua abitazione nell’intero arco dell’anno, e se fa riferimento ad un solo bimestre devi moltiplicarlo x 6, in modo che possa fare sempre riferimento al tuo consumo annuo.

 

Come calcolo la dimensione ideale del mio impianto fotovoltaico? Ecco un esempio!

Il sig. Domenico che abita a Marsala ha un contatore di 3kW e il costo annuo delle sue bollette ammonta, prima dell’installazione del fotovoltaico, a circa 1.448€ (oggi con il fotovoltaico spende soltanto 291€).

Questi sono i valori dell’Energia Consumata che ha trovato nelle sue bollette da Luglio 2016 a Giugno 2017:

1 – Energia prelevata bimestre 1 Luglio – 31 Agosto 2016 = 1.367kWh – 348€
2 – Energia prelevata bimestre 1 Settembre – 31 Ottobre 2016 = 722kWh – 180€
3 – Energia prelevata bimestre 1 Novembre – 31 Dicembre 2016 = 791kWh – 197€
4 – Energia prelevata bimestre 1 Gennaio – 28 Febbraio 2017 = 1.012kWh – 253€
5 – Energia prelevata bimestre 1 Marzo – 30 Aprile 2017 = 833kWh – 208€
6 – Energia prelevata bimestre 1 Maggio – 30 Giugno 2017 = 1.051kWh – 262,98€

Fabbisogno energetico annuo = 1.367+722+791+1.012+833+1.051= 5.826 kWh/annuo

Individuato il fabbisogno energetico annuo, lo step successivo consiste nel dividere questo valore per il numero di ore annue di funzionamento di un impianto fotovoltaico.

La potenza ideale dell’impianto fotovoltaico del signor Domenico, considerando una normale condizione ed esposizione solare, e stimando qualche piccola problematica di ombreggiamento, si calcola 5.826 : 1.400 (ore di funzionamento annue di un impianto fotovoltaico a Marsala in normale condizioni) = 4,16 che arrotondato in eccesso del 10% equivale a 4,5kW.

Abbiamo trovato la potenza ideale dell’impianto del signor Domenico, che installando il nostro impianto fotovoltaico ha ridotto subito dalla sua bolletta annua un costo complessivo pari a 795€.

 

 

Vorresti il parere di un esperto, per saperne di più sul tuo impianto fotovoltaico ideale?

Noi di TrE, mettiamo a tua disposizione la nostra esperienza a 360° nel mondo delle rinnovabili

per trovare insieme a te la migliore soluzione al minimo costo.

Voglio un check-up energetico gratuito